Kaspersky Scenario

21 settembre 2021, ore 16.00

Registrati al webinar

in collaborazione con:

In questo periodo l’informatica continua a rappresentare uno dei capisaldi fondanti per l’economia e questo ha consentito una progressiva accelerazione dei processi di digitalizzazione sia all’interno delle aziende sia all’esterno, con protocolli di cooperazione organizzata. Un contesto segnato da un aumento di attacchi informatici diversificati, con tecniche multiformi che possono destabilizzare e far perdere credibilità sui mercati alle aziende.

Per dare una risposta coerente in contrasto al fenomeno, Umana e Kaspersky, in collaborazione con Anitec-Assinform, hanno progettatoKaspersky Scenario, un progetto formativo innovativo dedicato a giovani appassionati di Cybersecurity appositamente selezionati per aziende e partner in base ai propri fabbisogni interni.

I Cybersecurity Specialist sono professionisti in grado di governare gli attacchi informatici, bloccarli e attivare le necessarie azioni di remediation attraverso specifici protocolli di messa in sicurezza. Per valorizzare il percorso formativo sono stati progettati anche moduli specifici sulle soft skill con l’obiettivo di addestrare i candidati al riconoscimento di schemi ricorrenti, sviluppando la propria intelligenza associativa.

Il percorso formativo sarà strutturato in rapporto simbiotico con l’ecosistema e i tools di Kaspersky, azienda di sicurezza informatica e digital privacy in grado di realizzare strumenti software evoluti e dotati di intelligenza artificiale con algoritmi di machine learning e di apprendimento automatico.

Gli specialisti selezionati per “Kaspersky Scenario“ saranno valutati anche per la loro capacità relazionale, la creatività e la propensione al lavoro in team.

In questo periodo l’informatica continua a rappresentare uno dei capisaldi fondanti per l’economia e questo ha consentito una progressiva accelerazione dei processi di digitalizzazione sia all’interno delle aziende sia all’esterno, con protocolli di cooperazione organizzata. Un contesto segnato da un aumento di attacchi informatici diversificati, con tecniche multiformi che possono destabilizzare e far perdere credibilità sui mercati alle aziende.

Per dare una risposta coerente in contrasto al fenomeno, Umana e Kaspersky, in collaborazione con Anitec-Assinform, hanno progettatoKaspersky Scenario, un progetto formativo innovativo dedicato a giovani appassionati di Cybersecurity appositamente selezionati per aziende e partner in base ai propri fabbisogni interni.

I Cybersecurity Specialist sono professionisti in grado di governare gli attacchi informatici, bloccarli e attivare le necessarie azioni di remediation attraverso specifici protocolli di messa in sicurezza. Per valorizzare il percorso formativo sono stati progettati anche moduli specifici sulle soft skill con l’obiettivo di addestrare i candidati al riconoscimento di schemi ricorrenti, sviluppando la propria intelligenza associativa.

Il percorso formativo sarà strutturato in rapporto simbiotico con l’ecosistema e i tools di Kaspersky, azienda di sicurezza informatica e digital privacy in grado di realizzare strumenti software evoluti e dotati di intelligenza artificiale con algoritmi di machine learning e di apprendimento automatico.

Gli specialisti selezionati per “Kaspersky Scenario“ saranno valutati anche per la loro capacità relazionale, la creatività e la propensione al lavoro in team.

Kaspersky Scenario

Martedì 21 settembre alle ore 16.00 si terrà il webinar di presentazione dell’iniziativa che ha l’obiettivo di:

  • condividere il progetto e le modalità di engagement;
  • mostrare i contenuti e i benefici derivanti dall’adesione al progetto;
  • illustrare le modalità di adesione e gli step successivi.
Proseguendo nella registrazione all’evento, il partecipante dichiara di aver ricevuto, letto e compreso le informazioni rese ai sensi dell’art. 13 GDPR “Informazioni sul trattamento dei dati personali relativo al webinar di presentazione del progetto “Kaspersky Scenario” (art. 13 REG. (UE) 2016/679 – GDPR)”, e di prestare il consenso al trattamento dei dati personali nei limiti e per la finalità di cui alle predette informazioni.