i

News

Eventi

Opportunità di Lavoro


Umana partner del progetto per la formazione e l’orientamento

Facilitare l’ingresso dei giovani al mondo del lavoro, fornendo loro prospettive concrete in diversi settori, dal biomedicale al siderurgico, dall’elettronica alla meccanica, con un focus particolare sull’Industria 4.0 e sulla digitalizzazione.

Si è conclusa con un successo, in termini di partecipazione e di placement, RoadJob 2020, l’Academy dedicata alla crescita professionale nel settore dell’industria.
Un percorso gratuito di orientamento e formazione, iniziato il 23 settembre, che ha coinvolto 42 giovani selezionati, ragazze e ragazzi, di età compresa fra i 18 e i 29 anni.

Fra questi, 34 hanno conseguito il diploma, e i 24 con i migliori punteggi sono già stati inseriti in percorsi lavorativi presso una delle 18 aziende del network RoadJob, nei territori di Como, Lecco e Monza-Brianza.

Partner dell’edizione 2020 del progetto, Umana ha coordinato il Percorso Pe – Produzione Elettronica.
Durante il corso, della durata di sette settimane, il lavoro di Umana si è concentrato sui temi fondamentali del settore industriale: la saldatura manuale e automatica, l’utilizzo del CAD elettrico, la sicurezza sul lavoro, le soft skill e, ancora, le nuove modalità di gestione dei processi aziendali e le trasformazioni tecnologiche e organizzative dell’Industria 4.0.

L’alternanza tra lavori in aula e laboratori, un mix di attività online e attività in presenza e, soprattutto, il contatto con le aziende, sempre nel rispetto delle norme anti-Covid: sono state queste le principali tappe del progetto.

Una collaborazione, quella tra Umana e RoadJob, che ha messo al centro i giovani talenti, con l’obiettivo di formarli e di inserirli nel mondo del lavoro, aiutandoli a comprendere i diversi ambiti industriali, attraverso un percorso mirato ed un’offerta formativa innovativa e professionalizzante.

Articoli Correlati

Leadership al femminile, entra nel vivo W3 – Women Work Welfare

Il progetto di Umana Forma con il contributo di Valore D Un modello di leadership efficace, in grado di gestire le complessità, grazie all’apporto di competenze soft fondamentali ed essenziali per la ripartenza: l’ascolto, l’empatia, la coesione, l’intelligenza...