i

News

Eventi

Opportunità di Lavoro


Il Coro della Basilica di San Marco al Campidoglio a Roma ritorna al suo splendore, grazie all’intervento di un’equipe di ebanisti e restauratori di opere lignee, sotto la direzione della Soprintendenza Speciale di Roma, e interamente finanziato con l’art bonus da Umana Spa.

La costruzione del Coro ligneo di San Marco risale al Settecento, venne promossa del Cardinal Quirini ed è stato realizzato, durante la ristrutturazione della chiesa, a opera dell’architetto Filippo Barigioni Romano. L’opera versava in condizioni critiche e necessitava di un complesso restauro: i lavori, durati tre mesi, sono stati eseguiti da Geremia Russo, con la sua ditta specializzata e accreditata dalla Soprintendenza per le opere di ebanisteria e restauri lignei. Ora finalmente il Coro è restituito alla sua comunità.

Umana Spa è una agenzia per il lavoro attiva in ambito nazionale con 134 filiali, nata a Venezia oltre vent’anni fa, città nella quale ha mantenuto la propria sede generale. La scelta di finanziare un restauro è caduta su San Marco al Campidoglio per il forte legame tra Roma e la città lagunare che la Basilica simboleggia.

Questo edificio fu “dimora di Marco”, cinquecento anni prima che l’Evangelista diventasse Patrono di Venezia. Centro di una fitta trama di relazioni, ambasciate e interventi fra la Serenissima e Roma, la Basilica è stata guidata il da numerosi cardinali veneziani che, nel corso dei secoli, hanno ricevuto il Titolo Presbiteriale e in alcuni casi, sono poi diventati Pontefici.

Colophon

 

Francesco Prosperetti, soprintendente

Emanuela Settimi, storico dall’arte

 

Umana

Maria Raffaella Caprioglio, presidente

 

Geremia Russo, restauratore

Articoli Correlati

Il successo di RoadJob Academy 2020

Umana partner del progetto per la formazione e l’orientamento Facilitare l'ingresso dei giovani al mondo del lavoro, fornendo loro prospettive concrete in diversi settori, dal biomedicale al siderurgico, dall'elettronica alla meccanica, con un focus particolare...