i

News

Eventi

Opportunità di Lavoro


La sfida lanciata da Umana al DIGITALmeet

Sono bravi i nuovi programmatori. Sono veloci ed efficienti i giovani developer.
Ma saprebbero ugualmente cavarsela se avessero fra le mani un vecchio computer con 39 Kbyte di memoria RAM, lavorando in BASIC V2 con solo 71 comandi complessivi?

Si chiama “64K STUNNING RUNNING” la sfida lanciata agli aspiranti sviluppatori ed è promossa e realizzata da Umana in collaborazione con DIGITALmeet, il più grande festival diffuso dedicato alle tecnologie in Italia.
Un’iniziativa avvincente, un vero e proprio challenge rivolto al mondo dei giovani developer: la 64K STUNNING RUNNING è una gara a squadre fra studenti che prevede di misurarsi con l’affascinante programmazione del mitico Commodore 64 (C64), usato probabilmente dai loro papà, con uno spazio di memoria limitato e senza le potenti ed eleganti istruzioni degli attuali linguaggi come Python, Java, C.
Ai partecipanti servirà un livello altissimo di propensione al problem solving, elasticità di pensiero, bravura da vendere e, soprattutto, tanta pazienza.

La competizione a squadre, individuate fra gli studenti di alcuni istituti superiori del Veneto, si svolge interamente online, attraverso degli incontri su Google Meet.
Ai ragazzi, Umana e DIGITALmeet hanno consegnato solo il manuale del Commodore 64 e fissato la deadline per la conclusione dei lavori.
I programmatori sono in gara dal 19 novembre e arriveranno al traguardo il 27 novembre, con la premiazione del team vincitore.

Una giuria, composta da un responsabile dell’Area Specialistica ICT di Umana, un rappresentante di DIGITALmeet e un esperto di programmazione di C64, decreterà la squadra vincitrice, esponendo le motivazioni della scelta attraverso un incontro online.

Articoli Correlati

Leadership al femminile, entra nel vivo W3 – Women Work Welfare

Il progetto di Umana Forma con il contributo di Valore D Un modello di leadership efficace, in grado di gestire le complessità, grazie all’apporto di competenze soft fondamentali ed essenziali per la ripartenza: l’ascolto, l’empatia, la coesione, l’intelligenza...

Il successo di RoadJob Academy 2020

Umana partner del progetto per la formazione e l’orientamento Facilitare l'ingresso dei giovani al mondo del lavoro, fornendo loro prospettive concrete in diversi settori, dal biomedicale al siderurgico, dall'elettronica alla meccanica, con un focus particolare...